.

SMisurataforza
La mia lotta contro la Sclerosi Multipla
DIARI
2 marzo 2012
Un aiuto nella lotta alla sclerosi multipla dalla curcuma?
Sono sempre stato curioso di assaporare specialità provenienti da ogni parte del mondo, questo da quando ero giovanissimo. Da almeno una ventina d'anni infatti mi diverto a scegliere dagli scaffali dei supermercati i prodotti più esotici e curiosi, le spezie dai nomi più improbabili, solo per il gusto di provarle!
E così intorno al mese di Novembre, vedo far bella mostra di sè su uno scaffale questo sacchetto che contiene una polverina giallo-arancione chiamata curcuma. Non posso farmi sfuggire l'occasione e la compro!

Devo dire che l'odore di questa polvere quasi impalpabile sembra buono. Decido di provarla subito su pietanze a base di pesce o carne, e ne sono soddisfatto. Sò solo che è il prodotto essenziale nella produzione del curry, per cui decido di documentarmi su internet: quante sorprese!
Non credo ai miei occhi: in diversi siti si parla dei questo prodotto e si abbina alla sclerosi multipla: vuoi vedere che...? Ma procediamo con ordine!

La curcuma è una pianta erbacea perenne, originaria dell'Asia, caratterizzata da bei fiori rosa.In cucina si utilizza la radice, di colore giallo, che viene essiccata e quindi grattugiata. Si scioglie facilmente nei grassi, assorbendoli. Ma la cosa sorprendente è che la curcuma è una pianta con altissime proprietà antiossidanti, tra le più alte in natura! Ha inolte proprietà antinfiammatorie e chelanti del sangue. Ecco spiegato il motivo per cui viene spesso associata alla lotta alla sclerosi multipla, come a puro titolo di esempio, in questo articolo, dove si legge tra l'altro: "studi di laboratorio su animali suggeriscono che la sostanza potrebbe contribuire alla guarigione delle ferite e si rivelerebbe utile nella Sclerosi Multipla e nella Malattia di Alzheimer".

In India è da secoli utilizzata nella medicina Ayurvedica soprattutto per le sue proprietà cicatrizzanti e antinfiammatorie. Sembra inoltre avere anche proprietà disintossicanti del fegato, ed antitumorali. Molti siti da me consultati affermano che per essere meglio assorbita andrebbe consumata con pepe nero e the verde.

Da qualche mese a questa parte la polverina gialla è diventata un ingrediente molto importante nella mia dieta. Tra l'altro mi piace anche il sapore.

-----------------

Vi ricordo il link del mio libro sulla sclerosi multipla, "Mille Giorni di te e di me - La mia vita con la sclerosi multipla" (in cui viene dato un ampio risalto alla CCSVI del professor Paolo Zamboni), acquistabile esclusivamente a questo indirizzo:

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=517897

(mi sono tenuto molto basso con i prezzi, il mio intento è esclusivamente quello di coprire almeno i costi di pubblicazione, che per me sono stati ingenti).
Non è una fregatura, fidatevi di me: ho cercato di raccontare in modo dettagliato i miei primi 3 anni con la sclerosi multipla, cercando di dare consigli per vivere la malattia in modo il più possibile naturale e non limitante!
Ne è venuto fuori a mio giudizio (ma anche a giudizio di chi l'ha letto) un bel lavoro di 130 pagine, che ho cercato di curare al meglio. Nessuna fotocopia di cartelle cliniche o referti medici, solo la mia storia e i miei modesti consigli per vivere la sclerosi multipla come una persona assolutamente normale!
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 336293 volte

http://www.wikio.it Wikio - Top dei blog



IL CANNOCCHIALE